CONAI: cambio fascia retributiva imballaggi in plastica

CONAI: cambio fascia retributiva imballaggi in plastica

CONAI ricorda ai suoi Referenti che che dal 2018 è in vigore la Diversificazione contributiva degli imballaggi in plastica. Dal 1° gennaio 2023 sono state previste nove fasce con valori di contributo sempre più legati ai costi necessari per avviare a riciclo le tipologie di imballaggi inclusi in ciascuna fascia.

Ulteriori dettagli sui criteri alla base della diversificazione e altre informazioni sul tema sono disponibili nella pagina dedicata del sito CONAI al seguente link: https://www.conai.org/imprese/contributo-ambientale/contributo-diversificato-plastica/

Fin dall'avvio della diversificazione contributiva, i consorziati possono segnalare al CONAI eventuali casistiche riguardanti particolari tipologie di imballaggio per le quali potrebbero sussistere i presupposti per la ricollocazione in fasce più agevolate ove si dimostri l'esistenza di una filiera di selezione e riciclo già efficace e consolidata o in fase di concreto consolidamento e sviluppo.

La segnalazione deve essere inoltrata mediante l'apposito modulo "Scheda segnalazione imballaggi in plastica_cambio fascia contributiva", disponibile anche sul sito CONAI al seguente link: https://www.conai.org/wp-content/uploads/2024/07/Scheda_imballaggi_plastica_Cambio_fascia_contributiva-1.pdf

Per consentire al CONAI e al COREPLA di effettuare tutti gli approfondimenti necessari per procedere con la ricollocazione degli imballaggi oggetto di segnalazione ed al conseguente aggiornamento delle liste (generalmente ogni anno a partire dal 1° di gennaio o comunque in concomitanza con le variazioni dei valori di contributo), le segnalazioni dovranno essere inviate entro il 30 giugno di ogni anno.

 Eccezionalmente, per l'anno in corso, il termine del 30 giugno è prorogato fino al 15 settembre prossimo.

  • 10 luglio 2024
  • Blog-news
  • 14 Visite